SEZIONI

XXXIII Rassegna Internazionale del Teatro Classico Antico Città di Padova

1. L’Associazione Culturale «Centro Studi Teatrali Tito Livio» di Padova, proseguendo il suo impegno più che trentennale, in cui ha ottenuto consensi e apprezzamenti, organizza la XXXIII Rassegna Internazionale del Teatro Classico Antico «Città di Padova», che si svolgerà dal 21 al 27 maggio 2018.

2. La Rassegna gode dell’Alto Patronato del Presidente della Repubblica, dei Patrocini del Ministero della Pubblica Istruzione, della Regione Veneto, della Provincia di Padova, del sostegno della Fondazione «Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo» e del Comune di Padova-Assessorato alla Cultura; aderisce, inoltre, a RA.RE – Rete nazionale
delle Rassegne di Teatro della Scuola e della Comunità.

3. Il programma prevede un ciclo di rappresentazioni di testi della drammaturgia greco-latina, allestite da studenti delle Scuole Medie Superiori, che ne abbiano curato la traduzione, l’elaborazione, l’adattamento.

4. Gli spettacoli si terranno nel Chiostro Albini dei Musei Civici Eremitani con inizio alle ore 18.30 (un
eventuale cambio di sede verrà comunicato tempestivamente).

5. La durata di ciascun spettacolo non deve assolutamente essere superiore ai 75 minuti e inferiore ai 50.

6. L’Organizzazione fornisce ad ogni Gruppo Teatrale:
a) amplificazioni;
b) congrua pubblicità alla Rassegna;
c) assistenza tecnico-organizzativa.

7. Il Gruppo Teatrale deve essere totalmente autosufficiente e provvedere a tutto ciò che è necessario per la realizzazione dello spettacolo (costumi, scenografie, oggetterie di scena, strumenti musicali e quant’altro), al loro trasporto, a tutte le spese relative. Il costo dell’eventuale noleggio di attrezzature richieste sarà addebitato al Gruppo
Teatrale.

8. Lo spazio scenico misura m. 15 di profondità e m. 20 di larghezza e non contempla un palco; sulla pavimentazione non deve essere inchiodato alcunché: l’eventuale scenografia deve essere autoportante.
Il Gruppo Teatrale potrà effettuare le prove il giorno dello spettacolo. A fine spettacolo tutti gli spazi, teatrali e non, devono essere lasciati in perfetto ordine e assoluta pulizia.

9. Il «Centro Studi Teatrali Tito Livio» sostiene l’ospitalità di ciascun Gruppo Teatrale proveniente da località distanti da Padova oltre 150 Km fino ad un massimo di venti persone, per due notti (quella precedente allo spettacolo e quella dello spettacolo) con 1ª colazione presso l’«Ostello della Gioventù» sito nel centro storico di Padova.
Eventuali persone eccedenti le venti unità e qualsiasi sistemazione diversa dall’Ostello sono a carico del Gruppo.

10. Nell’ottica di uno scambio di esperienze tra Gruppi verrà data preferenza a quelli che si impegnano ad assistere ad almeno due spettacoli della Rassegna.

11. Le spese di viaggio, il vitto, il prolungamento oltre le due notti e quanto non espresso nel presente Regolamento sono a carico del Gruppo.

12. Ai Gruppi che intendono partecipare alla Rassegna è fatto obbligo di compilare il modulo «Domanda
di partecipazione», reperibile sul sito web «www.centrostuditeatralititolivio.it», e di inviarlo, unitamente ad eventuale materiale informativo ed illustrativo, entro e non oltre il 27 gennaio 2018, scegliendo una delle seguenti opzioni:

a) via pec all’indirizzo «centrostuditeatralititolivio@pec.it»;

b) via posta all’indirizzo Associazione Culturale «Centro Studi Teatrali Tito Livio» – v. Buzzaccarini, 39 – 35124 Padova;

c) via fax al nr. +39 049 68.77.72.

13. La commissione preposta selezionerà a suo insindacabile giudizio, tra le domande pervenute, i Gruppi partecipanti e darà loro comunicazione via pec entro il 10 febbraio 2018.

14. I Gruppi partecipanti dovranno fornire esclusivamente in formato digitale la locandina, accompagnandola
con una breve introduzione al testo e alla realizzazione teatrale da pubblicare nei Quaderni di Teatro, entro e non oltre il 29 marzo 2018.

15. I Gruppi che pernotteranno a Padova dovranno prendere contatto con l’«Ostello della Gioventù» ed effettuare le necessarie prenotazioni entro il 24 febbraio 2018.

16. I Gruppi partecipanti dovranno far pervenire la scheda tecnica dello spettacolo entro il 12 maggio 2018.

17. È gradito l’invio del copione, di un dvd contenente lo spettacolo o parti di esso e/o di alcune riproduzioni fotografiche (possibilmente in formato digitale).

18. Il «Centro Studi Teatrali Tito Livio» provvede alla copertura assicurativa per i componenti dei Gruppi Teatrali partecipanti alla Rassegna solo durante gli spettacoli; non si assume alcuna responsabilità per eventuali furti o smarrimenti di quanto appartenga al Gruppo e di effetti personali lasciati incustoditi.

19. La partecipazione alla Rassegna presuppone l’accettazione integrale del presente Regolamento.

20. I tecnici del «Centro Studi Teatrali Tito Livio» sono disponibili per chiarimenti, ulteriori informazioni ed eventuali problemi tecnico-organizzativi.

33_Domanda_partecipazione

33_Regolamento