SEZIONI

XIX RASSEGNA TEATRO SCUOLA FVG 2014

XIX RASSEGNA TEATRO SCUOLA FVG 2014 (1)

XIX RASSEGNA TEATRO SCUOLA FVG 2014

XIX RASSEGNA TEATRO SCUOLA FVG 2014 (1)

XIX RASSEGNA TEATRO SCUOLA FVG 2014

E così siamo arrivati a 19! Non era da considerare affatto scontato il raggiungimento di un traguardo del genere, considerando che manifestazioni legate al teatro della scuola nel corso degli ultimi anni hanno interrotto il loro cammino o hanno rischiato di “chiudere”, come il Palio studentesco di Udine, la più longeva delle iniziative, che,“salvato” in extremis, potrà celebrare quest’anno la 43^ edizione.
Se la Rassegna Regionale Teatro della Scuola del Friuli Venezia Giulia continua il suo percorso lo si deve alla determinazione dei quattro Comuni che se ne accollano quasi interamente i costi, supportati anche da diversi sponsor che oramai possono considerarsi “storici”.
Va segnalato il fatto che le richieste di partecipazione inviate dalle Scuole della regione sono state maggiori di quelle previste dal regolamento della Rassegna, ma, proseguendo nella tradizione che non ha mai portato ad escludere nessun gruppo, il calendario è stato ampliato di una giornata rispetto alla durata prevista. Ci è sembrato naturale offrire a tutti uno spazio in cui confrontarsi e verificare i risultati del proprio lavoro, in un momento in cui è da considerare coraggiosa la scelta delle Scuole che, in momenti difficili di scelte relative all’ampliamento dell’offerta formativa, hanno deciso di impiegare le proprie risorse professionali ed economiche nell’attività teatrale, riconoscendone il particolare valore formativo.
Particolarità della XIX edizione è l’elevato numero di adesioni da parte di gruppi scolastici ed extrascolastici formati da studenti degli Istituti Superiori, che risultano essere ben 13, numero che ha “costretto” a collocare alcune rappresentazioni in orario mattutino. Tale necessità tuttavia si traduce in una opportunità per gli alunni e i docenti degli Istituti superiori del territorio, che potranno presenziare agli spettacoli in orario scolastico, situazione mai registrata in passato, in quanto gli spettacoli delle Scuole superiori venivano inseriti in orario serale.

Rispettando un impegno preso lo scorso anno, allorché parlando dell’intenzione di “costituire una Rete nazionale delle Rassegne di Teatro della Scuola e della Comunità (Ra.Re.)” avevamo concluso con la frase “Alle intenzioni seguiranno fatti concreti? Ne riparleremo fra un anno…”, informiamo che l’operazione ha avuto esito positivo e il 23 novembre 2013 a Firenze, presso il Palazzo della Provincia, abbiamo sottoscritto il Protocollo d’Intesa assieme ad altre 27 delle 33 Rassegne che hanno una certa rilevanza a livello regionale o nazionale. Così il logo di “Ra.Re.” compare nel materiale informativo della XIX Rassegna.

Bruno Lasca
(Assessore alla Cultura del Comune di Fiumicello)