SEZIONI

SCUOLA E TEATRO per attuare insieme le linee guida della legge 107 – CORSO PER DOCENTI E DIRIGENTI SCOLASTICI

10 Feb SCUOLA E TEATRO per attuare insieme le linee guida della legge 107 – CORSO PER DOCENTI E DIRIGENTI SCOLASTICI

Il corso è calibrato in base agli obiettivi cognitivi ed emotivi, alle modalità d’apprendimento e in rapporto all’età e all’ordine di scuola.

Vengono proposti due moduli d’intervento:

1-  Modulo per la Scuola dell’Infanzia e Primaria e Secondaria di Primo Grado

2-  Modulo per la Scuola Secondaria di Secondo Grado

 

PREMESSA

A partire dagli atti legislativi e normativi emanati di recente:

  • Legge 107 luglio 2015 detta anche Buona scuola
  • Bando “Teatro in classe” ottobre 2015
  • Protocollo MIUR – MiBACT, febbraio 2016 con istituzione di un Comitato paritetico interministeriale,
  • Indicazioni strategiche per l’utilizzo didattico delle attività teatrali 2016-2017, marzo 2016, dette anche linee guida

Il corso propone metodologie di lavoro a livello individuale e di gruppo volte all’attuazione di quanto previsto dagli stessi. In particolare, quanto attinente ai punti centrali delle linee guida:

  1. Come fare teatro nella scuola
  2. Come vedere il teatro extra scuola

 

PROGRAMMA

  1. Come fare il teatro nella scuola

Il tema sarà affrontato su due piani diversi e complementari, per evidenziare da un lato gli aspetti legislativi, organizzativi, pratici e dall’altro, quelli tematici e inerenti alle forme spettacolari.

A.1) Aspetti legislativi, organizzativi e pratici

Si porrà attenzione, nel quadro legislativo vigente, alle risorse da reperire, alle tipologie di laboratorio fattibili in base alla durata e agli spazi a disposizione, al partenariato, al collegamento con le rassegne specifiche per possibili “trasferte” che diano visibilità al percorso/prodotto realizzato, alla scheda ministeriale di autovalutazione e di verifica del lavoro fatto con la classe o con il gruppo interclasse.

A.2) Aspetti tematici e inerenti alle forme e ai linguaggi del teatro

Il focus riguarderà sia tematiche e contenuti su cui impostare il laboratorio, sia i linguaggi espressivi e le forme spettacolari della comunicazione teatrale. Questo aspetto verrà illustrato attraverso documentazione video e si indicheranno possibili sviluppi e approfondimenti.

 

2. Come vedere il teatro extra scuola

Il tema sarà affrontato in relazione agli aspetti organizzativi e pratici, e agli aspetti inerenti la preparazione alla fruizione.

B.1) Aspetti organizzativi e pratici

Il focus sarà sull’offerta presente nei territori dei partecipanti e sulla modalità di orientamento nella scelta degli spettacoli da vedere, anche in relazione al piano di studio; come leggere una presentazione o una nota di sala; cosa fare per organizzare l’uscita da scuola o per avere lo spettacolo in sede (es. nella scuola dell’infanzia) e quanto altro attinente.

B.2) Aspetti relativi all’educazione alla visione del teatro

Premesso che la preparazione riguarda l’insegnante come lo studente, si offriranno alcuni strumenti per consolidare l’esperienza, quali:

  • griglia dei criteri di osservazione dello spettacolo
  • tabella e materiali da proporre prima e dopo la visione.

TEMPI E MODI

Durata: 16 ore

Carattere: intensivo in un fine settimana (venerdì pomeriggio, sabato, domenica mattina)

Partecipanti: n°15 min. – 25 max. (per ordine scolastico omogeneo)

CONDUTTORI

Il corso è condotto da due esperti formatori Agita, di cui si allega il curricolo.

Agita, associazione attiva nel teatro della scuola e del sociale da più di vent’anni, nonché  ente di formazione accreditato al MIUR (DM 90/2003), ha elaborato la sua pedagogia formativa ed artistica, la sua ricerca e documentazione, ponendo particolare attenzione al  partenariato, ossia alla collaborazione artistico-educativa tra insegnante ed esperto; alla pedagogia della situazione collegata alla drammaturgia del fare a partire dal contesto in cui si opera; alla didattica della visione di spettacoli professionali e del teatro della scuola.

COSTI

Euro 130 a partecipante, comprensivi di:

  1. Materiali di documentazione specifici.
  2. Rilascio della ricevuta di pagamento individuale o di fattura all’istituto scolastico organizzatore del corso con Agita.
  3. Attestato di frequenza.
  4. Kit di documentazione e di approfondimento per ogni partecipante.

Per contatti e ulteriori informazioni:

Agita    ass.agita@virgilio.it  info@agitateatro.it  www.agitateatro.it

Loredana Perissinotto                 3396447052 perloredana@libero.it

Salvatore Guadagnuolo             3391899299 salvaguada@virgilio.it

Ivana Conte                                    3661696660 ivanaconte@libero.it

Patrizia Mazzoni                            3478286393 pattymq@fastwebnet.it

pdfAGITA – Scuola e Teatro Formazione Docenti e Dirigenti