SEZIONI

Rivoluzione

01 Ott Rivoluzione

Già il titolo dello spettacolo confondeva il pubblico, perché tra le due storie narrate non c’era nessun legame. Antigone, protagonista della prima storia, figlia di un re, aveva due fratelli che, in una dura lotta, si erano uccisi a vicenda. Lo zio di Antigone aveva deciso di seppellire solo uno dei due fratelli, ma Antigone si oppone, e vuole che entrambi vengano sepolti.

La seconda storia narra invece della nascita di Gesù Cristo. Ma, appunto, fra le due storie non c’è un collegamento comprensibile, e non è stato facile capire di che cosa si parlava.

I costumi erano particolari ed interessanti. Peccato solo, però, che la storia non si è capita!

Tommaso Green e Valentina Viscovich, prima classe, Media “Mameli”, Padova