SEZIONI

Motus

01 Ott Motus

Tra, effetti scenici spettacolari, peraltro ottenuti con materiali poveri, i ragazzi di Savona hanno rappresentato il mito di Ulisse, l’Esodo, la conquista dell’America, e l’emigrazione sul mare.

Le scenografie di grande impatto, una drammaturgia elaborata assemblando testi di grande valore letterario, assieme all’ammirevole la voglia di trasmettere emozioni, con le intenzioni giuste, non permettevano agli spettatori di sbadigliare.

Giusto l’entusiasmo del pubblico, espresso con applausi calorosi.


Asya Gallinelli e Giacomo Serangioli, seconda e prima classe Comprensivo “Melanzio”, Montefalco