SEZIONI

IN SILENZIO

IN SILENZIO

IN SILENZIO
Primo classificato IV edizione del concorso “Come un romanzo” Liceo Scienze del Linguaggio G.Perticari – Senigallia (AN)
Musica: La Compagnia Dromosofista

Mi chiamo Viola e sono una studentessa appena entrata all’università di psicologia dopo aver attraversato un’odissea di test. Ho lasciato una scuola che si chiama Scienze del Linguaggio, cioè una delle sperimentazioni ormai sparite dal volto dell’istruzione scolastica, ma non per questo di un valore inferiore alle altre. Nella mia scuola si svolge tutti gli anni un concorso che si chiama “Come un Romanzo” istituito in memoria di una bravissima professoressa scomparsa qualche anno fa. Il concorso si suddivide in varie sezioni quali: scrittura, fotografia,
disegno e multimedale e i lavori vengono ispirati da una frase di un libro scelto ogni anno.

Come mio ultimo anno per voler soprattutto ringraziare il bellissimo percorso che ho affrontato in questi 5 anni accompagnata da professori che hanno saputo tirar fuori da me e dagli altri la voglia di sperimentare e scoprire ho deciso di impegnarmi per lasciare un mio piccolo ricordo dentro quelle mura. Allora nel leggere ripetutamente la frase del libro “Narciso e Boccadoro”, ispirata da qualche fiocco di neve che cadeva fuori dalla finestra e senza un iniziale filo logico, ho deciso di seguire il flusso di immagini che mi si creavano in testa e nel medesimo istante appuntarle su un foglio. E alla fine dopo un grande e lungo lavoro di decifrazione degli scarabocchi riportare tutto a terra sulla lavagna. Riempiendo il salone di gesso con la grande felicità di mia madre!!!!!