SEZIONI

Il Piccolo Principe conclude il progetto “Per un teatro bambino”

04 Giu Il Piccolo Principe conclude il progetto “Per un teatro bambino”

Associazione Teatro dei Colori Onlus

Si concludono le attività del progetto di attività ludico – teatrali “Per un teatro bambino” della Comunità Montana “Valle del Giovenco” e realizzato dal Teatro dei Colori.
Il progetto triennale va coinvolgendo tutte le realtà scolastiche della Marsica Orientale che ha visto quest’anno la proficua collaborazione degli Istituti Scolastici Comprensivi di Pescina, Cerchio, Gioia De’ Marsi e dei Comuni.

Il programma si pone come obiettivo la conoscenza di temi quali le problematiche dell’ambiente, l’intercultura, la convivenza e l’amicizia, tramite la forma del gioco, del laboratorio espressivo e della rappresentazione teatrale e con elaborazioni prodotte dalle insegnanti, che qui ringraziamo sentitamente, e gli alunni.

Oltre le attività di laboratorio è stato presentato un ricco cartellone di Teatro per ragazzi presso il Teatro San Francesco di Pescina, con la collaborazione del Comune di Pescina che ha visto la partecipazione delle Compagnie: Eventi Culturali – Teatri Comunicanti, Teatro dei Colori, Dottor Bostik, Teatro Telaio, Elsinor.

Il 28 maggio è stato rappresentato presso il Teatro Calipari di Cerchio, lo spettacolo “Riciclo io…tricicli tu”. La problematica della riciclo dei rifiuti è stata presentata dagli alunni della Scuola Primaria di Cerchio, sotto forma di gioco teatrale rodariano, nel quale oggetti parlanti raccontavano la loro storia per giungere poi al messaggio sulle nuove risorse energetiche ed il rispetto dell’ambiente.

Il 3 giugno 2010, alle ore 20,30, presso l’Aula Magna della Scuola Primaria di Ortucchio
gli alunni rappresentano “Il Piccolo Principe” da A. De Saint Exupery, in una particolare visione, con lo scambio di ruoli, dove i disegni dei ragazzi e i messaggi da loro proposti, fanno da sfondo ad una diversa messinscena di un testo, della letteratura per ragazzi, tra i più potenti e profondi per il senso dell’amore e dell’amicizia.

Le attività riprendono con l’avvio del prossimo anno scolastico.