SEZIONI
FARE E VEDERE TEATRO SEMINARIO SUL TEATRO EDUCATIVO
AGITA è un’associazione legalmente costituita nel 1994, con l’obiettivo di promuovere la cultura teatrale-artistica nella Scuola e nel Sociale, di valorizzarne le espressioni richiamando l’attenzione collettiva – e non solo degli addetti – verso un fenomeno diffuso nel nostro paese e di estremo interesse da più punti di vista. L’acronimo originale si è perso per via, e i suoi aderenti oggi si riconoscono piuttosto nell’idea di vitalità e dinamismo che la parola suggerisce. Alcuni suoi soci ebbero un ruolo non secondario nella redazione del protocollo d’intesa siglato nel settembre del 1995 dal Ministero della Pubblica Istruzione, dal Ministero per i Beni e le Attività culturali e dall’ETI: un documento che finalmente conferì dignità all’attività del teatro nella scuola, una realtà che, fino a quel momento, aveva vissuto in una sorta di clandestinità.
agita, agitateatro, teatro, scuola, teatroscuola, rassegne, rare, ra.re., teatromoto, itineragita, marieventi, casa dello spettatore, idea, teatrocarcere, teatro carcere, teatri di comunità, teatro sociale, marinando, rassegne teatro, mibac, mipaaf, miur, uilt, teatro di roma, apogeo, rete teatrale aretina, teatri delle differenze, officina delle arti sociali, officina arti sociali, edizioni corsare, teatro aenigma, dyonisus ex machina, FESTIVAL TEATRO CLASSICO NELLA SCUOLA, Franco Agostino Teatro Festival,UN PALCOSCENICO PER I RAGAZZI, INVENTARI SUPERIORI, LINGUE IN SCENA, FATF, RAGAZZI SUL PALCO, IL TEATRO DELLA SCUOLA, DAS THEATER DER CHULE, PALIO TEATRALE STUDENTESCO, Rassegna Regionale TEATRO DELLA SCUOLA, FESTIVAL TEATRO DELLA SCUOLA, RASSEGNA INTERNAZIONALE TEATRO CLASSICO ANTICO, FESTIVAL NAZIONALE ED EUROPEO TEATRO DEI RAGAZZI, FESTIVAL DELLE SCUOLE, PUERILIA, TEATRO LAB, Festival Internazionale, Premio GIORGIO GABER, Premio GIORGIO GABER per le nuove generazioni, RATÀS, RATAS, Rassegna Provinciale TEATRO DELLA SCUOLA, MESSAGGI, RNTS, BANCO DI PROVA, NOI SI FA TEATRO, TEATRANDO, RASSEGNA INTERNAZIONALE DEL TEATRO CLASSICO SCOLASTICO, MARIA BOCCARDI, MARIA BOCCARDI FESTIVAL DEL TEATRO SCOLASTICO, ADMAIORI, PULCINELLAMENTE, IL GERIONE, Rassegna Nazionale Scuola & Teatro, PITTURA FRESCA, FESTIVAL TEATRO SCUOLA, FESTIVAL DEL TEATRO CLASSICO DEI GIOVANI
6423
post-template-default,single,single-post,postid-6423,single-format-standard,ajax_updown_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,side_area_uncovered_from_content,vss_responsive_adv,qode-theme-ver-7.7,wpb-js-composer js-comp-ver-4.12,vc_responsive

03 Nov FARE E VEDERE TEATRO SEMINARIO SUL TEATRO EDUCATIVO

La Compagnia Teatrale Officine Papage (Residenza Artistica riconosciuta dalla Regione Toscana) e AGITA (Associazione nazionale e agenzia formativa per la promozione e la ricerca della cultura teatrale nella scuola e nel sociale) propongono nel giorno 5 novembre 2017 un seminario destinato agli/alle insegnanti delle scuole di ogni ordine e grado di Pomarance, Castelnuovo V.C., Volterra e Monterotondo M.mo. Possono partecipare all’iniziativa anche gli operatori teatrali interessati.

L’evento nasce con la volontà di approfondire il rapporto fra teatro ed educazione, mettendo in contatto diretto i soggetti che si occupano di formazione, nella scuola e nel teatro. Alternando teoria, pratica e scambio esperienziale si rifletterà su come il teatro – declinato nelle pratiche e nei linguaggi del “fare” e del “vedere” e rivolto soprattutto alle nuove generazioni – possa diventare strumento e linguaggio di promozione della cittadinanza attiva, di contrasto alla dispersione scolastica e ai fenomeni di disagio e bullismo, possa essere garante di promozione di relazioni umane inclusive e di incontro intergenerazionale.

Una parte della giornata sarà poi dedicata al “vedere teatro”: vedere teatro con consapevolezza, godendo appieno delle suggestioni che offre uno spettacolo pensato per parlare a un destinatario preciso (bambini, adolescenti, adulti o tout public), rappresenta una delle principali risorse per il nostro benessere e per quello dell’intera comunità. Per questo ci prepareremo insieme alla visione dei primi due spettacoli che saranno programmati a Pomarance in autunno:

Martedì 14 novembre Lettera a una professoressa (Teatro dei Coraggiosi di Pomarance)

Venerdì 17 novembre Le cognate di Michel Tremblay (Cinema Teatro Florentia di Larderello)

Il primo lavoro sarà destinato agli studenti delle terze medie e delle superiori ed andrà in scena in matinée, il secondo ha un target di riferimento più ampio e sarà presentato come appuntamento per le famiglie, in serale. Gli spettacoli scelti serviranno da pretesto e spunto per riflettere sull’approccio ai linguaggi teatrali: come pubblico scopriremo e costruiremo insieme un metodo di avvicinamento alle potenzialità espressive e di senso che il teatro possiede.

FARE E VEDERE TEATRO A POMARANCE