SEZIONI

Marinando

Un lavoro molto debole: una recitina, ove la storia, totalmente lontana dagli interessi dei ragazzi, non regge; e la regia presenta diversi errori, come il posizionamento degli oggetti, difficilmente visibili...

Fra le iniziative proposte ai giovani in occasione del festival Marinando, quest’anno si è organizzato anche un laboratorio di scrittura giornalistica, curato da Claudio Facchinelli. Una piccola schiera di ragazze e ragazzi, due per ognuna delle classi italiane partecipanti alla sezione teatrale, si sono sottoposti ad un breve ma intenso training sul modo di scrivere cronache, interviste, recensioni: un’occasione per esercitarsi in un uso della lingua non troppo frequentato nelle scuole.