SEZIONI

4° CONVEGNO SUL TEATRO SOCIALE/TEATRI DELLE DIFFERENZE

03 Feb 4° CONVEGNO SUL TEATRO SOCIALE/TEATRI DELLE DIFFERENZE

IL TEMPO DELLE DIFFERENZE
4° CONVEGNO SUL TEATRO SOCIALE/TEATRI DELLE DIFFERENZE
10-11-12 febbraio 2012
Teatro Comunale di Bucine, Circolo ARCI di Montevarchi
(Arezzo)


Viviamo tempi di grande fragilità, che ci fanno sentire a volte precari e superflui. In cui noi parliamo di teatro e differenze; ancora ne abbiamo voglia, ne abbiamo la forza. Ma sappiamo che voglia e forza non bastano.

Quel che occorre ora, ed è imprescindibile, è la “NECESSITÀ”.


La NECESSITÀ di proposte culturali nuove, che possano offrire ai cittadini, a coloro che progettano un territorio, stimoli e percorsi, che, partendo dalle dinamiche dei linguaggi creativi, aprano a nuovi immaginari e nuove possibilità di convivenza, organizzazione sociale e culturale.
IL TEATRO È IL GRANDE LUOGO DELLE DIFFERENZE, DELLE RELAZIONI E DELLA FORZA IMMAGINATIVA, È UN “PREZIOSO SPRECO” DI ENERGIA CREATIVA, che, rimettendo in gioco relazioni e vissuti individuali, ricerca il valore dell’essere, dell’esperienza collettiva e del racconto di comunità.
Tutti i “diversi”, con i quali abbiamo stretto il rapporto di amore per la creazione artistica, non pensano che il teatro sia superfluo e sicuramente ne hanno percepito l’importanza e il valore per affermare la propria diversità.
Ed è proprio nei contesti in cui il teatro è stato promosso come strumento di formazione che si è rivelato un insostituibile strumento per migliorare la vita.
E’ nel nostro tempo di crisi che le differenze, da quelle etniche alle identità di genere, possono costituire una grande occasione per l’affermazione dei diritti.
Le giornate del Convegno sono stimolo per una riflessione, che, partendo dagli aspetti della creazione artistica negli ambiti del teatro integrato, rivolta alle diverse abilità, incontri le tante “differenze”, individuando nella scuola il luogo dove queste possono manifestarsi, essere valorizzate come abilità e competenza invece che respinte ed emarginate nell’ omologazione.

Scarica il programma