SEZIONI
SCUOLA E TEATRO - Legge 107- CORSO PER DOCENTI E DIRIGENTI SCOLASTICI
AGITA è un’associazione legalmente costituita nel 1994, con l’obiettivo di promuovere la cultura teatrale-artistica nella Scuola e nel Sociale, di valorizzarne le espressioni richiamando l’attenzione collettiva – e non solo degli addetti – verso un fenomeno diffuso nel nostro paese e di estremo interesse da più punti di vista. L’acronimo originale si è perso per via, e i suoi aderenti oggi si riconoscono piuttosto nell’idea di vitalità e dinamismo che la parola suggerisce. Alcuni suoi soci ebbero un ruolo non secondario nella redazione del protocollo d’intesa siglato nel settembre del 1995 dal Ministero della Pubblica Istruzione, dal Ministero per i Beni e le Attività culturali e dall’ETI: un documento che finalmente conferì dignità all’attività del teatro nella scuola, una realtà che, fino a quel momento, aveva vissuto in una sorta di clandestinità.
agita, agitateatro, teatro, scuola, teatroscuola, rassegne, rare, ra.re., teatromoto, itineragita, marieventi, casa dello spettatore, idea, teatrocarcere, teatro carcere, teatri di comunità, teatro sociale, marinando, rassegne teatro, mibac, mipaaf, miur, uilt, teatro di roma, apogeo, rete teatrale aretina, teatri delle differenze, officina delle arti sociali, officina arti sociali, edizioni corsare, teatro aenigma, dyonisus ex machina, FESTIVAL TEATRO CLASSICO NELLA SCUOLA, Franco Agostino Teatro Festival,UN PALCOSCENICO PER I RAGAZZI, INVENTARI SUPERIORI, LINGUE IN SCENA, FATF, RAGAZZI SUL PALCO, IL TEATRO DELLA SCUOLA, DAS THEATER DER CHULE, PALIO TEATRALE STUDENTESCO, Rassegna Regionale TEATRO DELLA SCUOLA, FESTIVAL TEATRO DELLA SCUOLA, RASSEGNA INTERNAZIONALE TEATRO CLASSICO ANTICO, FESTIVAL NAZIONALE ED EUROPEO TEATRO DEI RAGAZZI, FESTIVAL DELLE SCUOLE, PUERILIA, TEATRO LAB, Festival Internazionale, Premio GIORGIO GABER, Premio GIORGIO GABER per le nuove generazioni, RATÀS, RATAS, Rassegna Provinciale TEATRO DELLA SCUOLA, MESSAGGI, RNTS, BANCO DI PROVA, NOI SI FA TEATRO, TEATRANDO, RASSEGNA INTERNAZIONALE DEL TEATRO CLASSICO SCOLASTICO, MARIA BOCCARDI, MARIA BOCCARDI FESTIVAL DEL TEATRO SCOLASTICO, ADMAIORI, PULCINELLAMENTE, IL GERIONE, Rassegna Nazionale Scuola & Teatro, PITTURA FRESCA, FESTIVAL TEATRO SCUOLA, FESTIVAL DEL TEATRO CLASSICO DEI GIOVANI
5398
post-template-default,single,single-post,postid-5398,single-format-standard,ajax_updown,page_not_loaded,,side_area_uncovered_from_content,vss_responsive_adv,qode-theme-ver-7.7,wpb-js-composer js-comp-ver-4.12,vc_responsive

SCUOLA E TEATRO per attuare insieme le linee guida della legge 107 – CORSO PER DOCENTI E DIRIGENTI SCOLASTICI

09 Lug SCUOLA E TEATRO per attuare insieme le linee guida della legge 107 – CORSO PER DOCENTI E DIRIGENTI SCOLASTICI

Il corso è calibrato in base agli obiettivi cognitivi ed emotivi, alle modalità d’apprendimento e in rapporto all’età e all’ordine di scuola.

Vengono proposti due moduli d’intervento:

1-  Modulo per la Scuola dell’Infanzia e Primaria e Secondaria di Primo Grado

2-  Modulo per la Scuola Secondaria di Secondo Grado

 

PREMESSA

A partire dagli atti legislativi e normativi emanati di recente:

  • Legge 107 luglio 2015 detta anche Buona scuola
  • Bando “Teatro in classe” ottobre 2015
  • Protocollo MIUR – MiBACT, febbraio 2016 con istituzione di un Comitato paritetico interministeriale,
  • Indicazioni strategiche per l’utilizzo didattico delle attività teatrali 2016-2017, marzo 2016, dette anche linee guida

Il corso propone metodologie di lavoro a livello individuale e di gruppo volte all’attuazione di quanto previsto dagli stessi. In particolare, quanto attinente ai punti centrali delle linee guida:

  1. Come fare teatro nella scuola
  2. Come vedere il teatro extra scuola

 

PROGRAMMA

  1. Come fare il teatro nella scuola

Il tema sarà affrontato su due piani diversi e complementari, per evidenziare da un lato gli aspetti legislativi, organizzativi, pratici e dall’altro, quelli tematici e inerenti alle forme spettacolari.

A.1) Aspetti legislativi, organizzativi e pratici

Si porrà attenzione, nel quadro legislativo vigente, alle risorse da reperire, alle tipologie di laboratorio fattibili in base alla durata e agli spazi a disposizione, al partenariato, al collegamento con le rassegne specifiche per possibili “trasferte” che diano visibilità al percorso/prodotto realizzato, alla scheda ministeriale di autovalutazione e di verifica del lavoro fatto con la classe o con il gruppo interclasse.

A.2) Aspetti tematici e inerenti alle forme e ai linguaggi del teatro

Il focus riguarderà sia tematiche e contenuti su cui impostare il laboratorio, sia i linguaggi espressivi e le forme spettacolari della comunicazione teatrale. Questo aspetto verrà illustrato attraverso documentazione video e si indicheranno possibili sviluppi e approfondimenti.

 

2. Come vedere il teatro extra scuola

Il tema sarà affrontato in relazione agli aspetti organizzativi e pratici, e agli aspetti inerenti la preparazione alla fruizione.

B.1) Aspetti organizzativi e pratici

Il focus sarà sull’offerta presente nei territori dei partecipanti e sulla modalità di orientamento nella scelta degli spettacoli da vedere, anche in relazione al piano di studio; come leggere una presentazione o una nota di sala; cosa fare per organizzare l’uscita da scuola o per avere lo spettacolo in sede (es. nella scuola dell’infanzia) e quanto altro attinente.

B.2) Aspetti relativi all’educazione alla visione del teatro

Premesso che la preparazione riguarda l’insegnante come lo studente, si offriranno alcuni strumenti per consolidare l’esperienza, quali:

  • griglia dei criteri di osservazione dello spettacolo
  • tabella e materiali da proporre prima e dopo la visione.

TEMPI E MODI

Durata: 16 ore

Carattere: intensivo in un fine settimana (venerdì pomeriggio, sabato, domenica mattina)

Partecipanti: n°15 min. – 25 max. (per ordine scolastico omogeneo)

CONDUTTORI

Il corso è condotto da due esperti formatori Agita, di cui si allega il curricolo.

Agita, associazione attiva nel teatro della scuola e del sociale da più di vent’anni, nonché  ente di formazione accreditato al MIUR (DM 90/2003), ha elaborato la sua pedagogia formativa ed artistica, la sua ricerca e documentazione, ponendo particolare attenzione al  partenariato, ossia alla collaborazione artistico-educativa tra insegnante ed esperto; alla pedagogia della situazione collegata alla drammaturgia del fare a partire dal contesto in cui si opera; alla didattica della visione di spettacoli professionali e del teatro della scuola.

COSTI

Euro 130 a partecipante, comprensivi di:

  1. Materiali di documentazione specifici.
  2. Rilascio della ricevuta di pagamento individuale o di fattura all’istituto scolastico organizzatore del corso con Agita.
  3. Attestato di frequenza.
  4. Kit di documentazione e di approfondimento per ogni partecipante.

Per contatti e ulteriori informazioni:

Agita    ass.agita@virgilio.it  info@agitateatro.it  www.agitateatro.it

Loredana Perissinotto                 3396447052 perloredana@libero.it

Salvatore Guadagnuolo             3391899299 salvaguada@virgilio.it

Ivana Conte                                    3661696660 ivanaconte@libero.it

Patrizia Mazzoni                            3478286393 pattymq@fastwebnet.it

pdfAGITA – Scuola e Teatro Formazione Docenti e Dirigenti