SEZIONI
Carta del Docente, spendi il tuo buono presso AGITA
AGITA è un’associazione legalmente costituita nel 1994, con l’obiettivo di promuovere la cultura teatrale-artistica nella Scuola e nel Sociale, di valorizzarne le espressioni richiamando l’attenzione collettiva – e non solo degli addetti – verso un fenomeno diffuso nel nostro paese e di estremo interesse da più punti di vista. L’acronimo originale si è perso per via, e i suoi aderenti oggi si riconoscono piuttosto nell’idea di vitalità e dinamismo che la parola suggerisce. Alcuni suoi soci ebbero un ruolo non secondario nella redazione del protocollo d’intesa siglato nel settembre del 1995 dal Ministero della Pubblica Istruzione, dal Ministero per i Beni e le Attività culturali e dall’ETI: un documento che finalmente conferì dignità all’attività del teatro nella scuola, una realtà che, fino a quel momento, aveva vissuto in una sorta di clandestinità.
agita, agitateatro, teatro, scuola, teatroscuola, rassegne, rare, ra.re., teatromoto, itineragita, marieventi, casa dello spettatore, idea, teatrocarcere, teatro carcere, teatri di comunità, teatro sociale, marinando, rassegne teatro, mibac, mipaaf, miur, uilt, teatro di roma, apogeo, rete teatrale aretina, teatri delle differenze, officina delle arti sociali, officina arti sociali, edizioni corsare, teatro aenigma, dyonisus ex machina, FESTIVAL TEATRO CLASSICO NELLA SCUOLA, Franco Agostino Teatro Festival,UN PALCOSCENICO PER I RAGAZZI, INVENTARI SUPERIORI, LINGUE IN SCENA, FATF, RAGAZZI SUL PALCO, IL TEATRO DELLA SCUOLA, DAS THEATER DER CHULE, PALIO TEATRALE STUDENTESCO, Rassegna Regionale TEATRO DELLA SCUOLA, FESTIVAL TEATRO DELLA SCUOLA, RASSEGNA INTERNAZIONALE TEATRO CLASSICO ANTICO, FESTIVAL NAZIONALE ED EUROPEO TEATRO DEI RAGAZZI, FESTIVAL DELLE SCUOLE, PUERILIA, TEATRO LAB, Festival Internazionale, Premio GIORGIO GABER, Premio GIORGIO GABER per le nuove generazioni, RATÀS, RATAS, Rassegna Provinciale TEATRO DELLA SCUOLA, MESSAGGI, RNTS, BANCO DI PROVA, NOI SI FA TEATRO, TEATRANDO, RASSEGNA INTERNAZIONALE DEL TEATRO CLASSICO SCOLASTICO, MARIA BOCCARDI, MARIA BOCCARDI FESTIVAL DEL TEATRO SCOLASTICO, ADMAIORI, PULCINELLAMENTE, IL GERIONE, Rassegna Nazionale Scuola & Teatro, PITTURA FRESCA, FESTIVAL TEATRO SCUOLA, FESTIVAL DEL TEATRO CLASSICO DEI GIOVANI
5967
post-template-default,single,single-post,postid-5967,single-format-standard,ajax_updown,page_not_loaded,,side_area_uncovered_from_content,vss_responsive_adv,qode-theme-ver-7.7,wpb-js-composer js-comp-ver-4.12,vc_responsive

Carta del Docente, spendi il tuo buono presso AGITA

01 Gen Carta del Docente, spendi il tuo buono presso AGITA

Che cos’è la Carta del docente?

È una iniziativa del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca prevista dalla legge 107 del 13 luglio 2016 (Buona Scuola), art. 1 comma 121, che istituisce la Carta elettronica per l’aggiornamento e la formazione dei docenti di ruolo delle istituzioni scolastiche.

Chi sono i beneficiari?

La Carta è assegnata ai docenti di ruolo a tempo indeterminato delle Istituzioni scolastiche statali, sia a tempo pieno che a tempo parziale, compresi i docenti che sono in periodo di formazione e prova, i docenti dichiarati inidonei per motivi di salute di cui all’art. 514 del Dlgs.16/04/94, n.297, e successive modificazioni, i docenti in posizione di comando, distacco, fuori ruolo o altrimenti utilizzati, i docenti nelle scuole all’estero, delle scuole militari.

Qual è l’importo della carta?

L’importo nominale della carta è di euro 500 annui per ciascun anno scolastico.

Cosa si può acquistare con la carta?

La carta può essere utilizzata per l’acquisto di:

  • libri e testi, anche in formato digitale, di pubblicazioni e di riviste comunque utili all’aggiornamento professionale;
  • hardware e software;
  • iscrizione a corsi per attività di aggiornamento e di qualificazione delle competenze professionali, svolti da enti accreditati presso il Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca;
  • iscrizione a corsi di laurea, di laurea magistrale, specialistica o a ciclo unico, inerenti al profilo professionale, ovvero a corsi post lauream o a master universitari inerenti al profilo professionale;
  • titoli di accesso per rappresentazioni teatrali e cinematografiche;
  • titoli per l’ingresso a musei, mostre ed eventi culturali e spettacoli dal vivo;
  • iniziative coerenti con le attività individuate nell’ambito del piano triennale dell’offerta formativa delle scuole e del Piano nazionale di formazione, di cui articolo 1, comma 124, della legge n. 107 del 2015(Buona Scuola).

Che cos’è cartadeldocente.istruzione.it?

È l’applicazione web che permette ai docenti di spendere l’importo assegnato utilizzando annualmente Buoni di spesa elettronici per i beni o i servizi previsti.

Inizia a usare cartadeldocente.istruzione.it e Crea il tuo primo buono:

  1. Vai alla pagina “crea buono” accessibile dal Menu
  2. Scegli se acquistare di persona o online presso un esercente o un ente di formazione aderente all’iniziativa e il bene/servizio che desideri acquistare
  3. Inserisci l’importo del buono corrispondente al prezzo del bene o servizio che vuoi acquistare
  4. Il buono creato sarà accompagnato da un codice identificativo (QR code, codice a barre e codice alfanumerico) che potrai salvare sul tuo dispositivo o stampare per utilizzarlo online o presentarlo all’ esercente o ente aderente all’iniziativa e ottenere così il buono/servizio desiderato

Carta del Docente ti permette di:

  • creare uno o più buoni dell’importo che vuoi fino a un massimo complessivo del tuo portafoglio
  • vedere i buoni creati e pronti da spendere
  • vedere i buoni già spesi
  • verificare quanto ancora puoi spendere

Fonte: https://cartadeldocente.istruzione.it